University of Udine

DIpartimento di Studi UManistici
e del patrimonio culturale

DIUM - Dipartimento di eccellenza 2018-2022 MIUR %} MENU

Cristina Formenti

Cristina Formenti

Cristina Formenti

Cinema, fotografia e televisione (L/ART-06)


Cristina Formenti

Cinema, fotografia e televisione (L/ART-06)


Cristina Formenti

Nel 2016 ho conseguito il dottorato di ricerca in “Scienze dei beni culturali e ambientali” presso l’Università degli Studi di Milano con una tesi dal titolo Il documentario animato: storia, teoria ed estetica di una forma audiovisiva. Presso la medesima università sono stata assegnista di ricerca dal febbraio 2018 al gennaio 2021. Durante questo periodo ho continuato a studiare il rapporto tra realtà e finzione nel cinema documentario, che, insieme al cinema d’animazione, è uno dei miei principali interessi di ricerca. Mi sono però dedicata anche allo studio di figure divistiche quali Mariangela Melato e Valentina Cortese, nell’ambito di un progetto di ricerca dipartimentale volto a studiare quegli attori per i quali la formazione e attività a Milano è stata determinante.

Sono autrice de Il mockumentary: la fiction si maschera da documentario (Mimesis 2013) e curatrice dei volumi Mariangela Melato tra cinema, teatro e televisione (Mimesis 2016) e Valentina Cortese: un’attrice intermediale (Mimesis 2019).

Dal 2018 siedo nel board direttivo della Society for Animation Studies e sono co-fondatrice del Documentary Special Interest Group della medesima organizzazione. Dal 2019 sono anche co-chair dell’Animated Media Special Interest Group della Society for Cinema and Media Studies e dal febbraio 2021 sono co-direttrice della rivista Animation Studies.

Attualmente sono assegnista di ricerca presso il Dipartimento di studi umanistici e del patrimonio culturale dell’Università degli Studi di Udine nell’ambito del progetto F-ACTOR. Forme dell’attorialità mediale contemporanea. Formazione, professionalizzazione, discorsi sociali in Italia (2000-2020).

Publications