University of Udine

DIpartimento di Studi UManistici
e del patrimonio culturale

DIUM - Dipartimento di eccellenza 2018-2022 MIUR %} MENU

Events

29th November 2019 dalle 09:15

Commentare, interpretare e riscrivere le Heroides di Ovidio

Udine, via Palladio, 8 - Palazzo Florio, Sala Florio — Il 29th November

Heroides - copertina

Penelope, Didone, Arianna, Fedra, Medea, Elena, Ero, Saffo: sono queste alcune delle protagoniste delle Heroides di Ovidio, la raccolta di immaginarie lettere in versi che il poeta attribuisce alla penna di eroine mitiche (o mitizzate), spinte a scrivere ai propri innamorati per dar voce alle proprie pene d'amore e lamentare l’abbandono.
L'opera, che si pone come un’originale riscrittura in chiave elegiaca di note vicende mitiche, non ha in realtà goduto sempre del favore della critica. A lungo le è stato rimproverato un carattere troppo artificioso e monotono; tuttavia, a partire dagli anni '80 e '90 si è potuta registrare una netta inversione di tendenza grazie all’uscita di numerosi saggi, monografie e commenti, che hanno avuto il merito di suggerire nuove possibilità di lettura e interpretazione della silloge epistolare, sottraendola così alla marginalità a cui era stata relegata.

In linea con tale filone di ricerca, venerdì 29 novembre si svolgerà all’Università di Udine la giornata di studio ‘Commentare, interpretare e riscrivere le Heroides di Ovidio’: organizzata dalla prof.ssa Chiara Battistella, docente di Lingua e letteratura latina presso il DIUM, e introdotta dal Direttore del Dipartimento, prof. Andrea Zannini, vedrà la partecipazione di esperti internazionali, che si concentreranno su vari aspetti della raccolta, in particolare su possibili nuovi approcci interpretativi, sul rapporto con i modelli, sulla ricezione di alcune delle epistole.