University of Udine

DIpartimento di Studi UManistici
e del patrimonio culturale

DIUM - Dipartimento di eccellenza 2018-2022 MIUR %} MENU

Events

29th November 2019 dalle 09:30

Company Town. Nuovi orizzonti di valorizzazione per patrimoni industriali d'eccellenza del Friuli Venezia Giulia

Udine, via Gemona, 92 - Palazzo Garzolini Di Toppo Wassermann, Auditorium Pasolini — Il 29th November

Company Town

Villaggi operai, nati in simbiosi con uno stabilimento – microcosmi industriali ideali progettati per conciliare gli interessi di imprenditori e lavoratori: sono le cosiddette "company town", una delle più interessanti eredità materiali lasciate dall'industrializzazione europea degli ultimi 200 anni, che saranno al centro del convegno Company Town. Nuovi orizzonti di valorizzazione per patrimoni industriali d'eccellenza del Friuli Venezia Giulia, organizzato dall'Istituto Livio Saranz in collaborazione con il Dipartimento di Studi Umanistici e del Patrimonio Culturale nell'ambito del programma inHeritage – i beni culturali del lavoro in Friuli Venezia Giulia.

Il fenomeno degli insediamenti aziendali in regione (da Torviscosa a Cave del Predil, passando per il villaggio di Panzano) verrà indagato partendo da due prospettive complementari: da un lato, la loro rilevanza in seno all'archeologia e alla storia industriale, per lo studio del mondo del lavoro e della produzione in Friuli; dall'altro, la riflessione sulle opportunità di musealizzazione e promozione turistica e culturale che tali siti offrono – anche nell'ottica delle recenti iniziative a livello europeo, come l'istituzione dell'ERIH - European Route of Industrial Heritage.

Il convegno, introdotto dal prof. Andrea Zannini, direttore del DIUM, si terrà venerdì 29 novembre nella sede di Palazzo Garzolini Di Toppo Wassermann, e sarà concluso da una tavola rotonda cui parteciperanno amministratori pubblici locali, operatori culturali ed esperti di varie università del Triveneto, con l'obiettivo di elaborare soluzioni utili ad un percorso condiviso di valorizzazione.