University of Udine

DIpartimento di Studi UManistici
e del patrimonio culturale

DIUM - Dipartimento di eccellenza 2018-2022 MIUR %} MENU

News


June 2018

M T W T F S S
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30

29th June 2018 — Sabato 30 giugno eventi in città dalle 8.30 alle 13

Ultima giornata di Conoscenza in Festa con il "Job breakfast" dell'Ateneo

A palazzo Garzolini in via Gemona l’incontro “Senza Scienza” di Multiverso. Nei negozi del centro Botteghe del Sapere con i 5 ultimi incontri

L’ultima giornata di Conoscenza in Festa comincerà la mattina presto di sabato 30 giugno con il tradizionale appuntamento di grande successo Job Breakfast, il career day organizzato dall’Università di Udine, attraverso il suo Career Center: una “colazione di lavoro” offerta a laureati e studenti di tutti i corsi di laurea dell’Ateneo per incontrare recruiter e manager aziendali di importati realtà imprenditoriali in un contesto informale e colloquiale. Dalle 8.30 alle 13 sotto il Loggiato di San Giovanni, di fronte la Loggia del Lionello in piazza Libertà, i partecipanti potranno consegnare di persona il proprio curriculum vitae e sostenere colloqui di selezione. In apertura della mattinata, colazione con caffè e brioche per tutti.

Dalle 10.30 alle 13 A palazzo Garzolini di Toppo Wassermann, in via Gemona 92 la seconda parte dell’incontro Senza Scienza organizzato dal progetto Multiverso per provare a rispondere alla domanda: che mondo sarebbe, senza scienza? Nella seconda parte in “Scienza. La rivoluzione che non finisce” si proverà a tracciare alcune soluzioni. Ne parleranno la filosofa Franca D’Agostini, l’immunologa Antonella Viola, il critico letterario Daniele Giglioli, il giurista Ugo Mattei, e il giornalista e blogger Fabio Chiusi.
PALAZZO ANTONINI. Alle 11, di fronte a Palazzo Antonini, il progetto Partnership Art Performance presenterà il proprio progetto “Living bodies @ blurring realities”, mentre nella sala Gusmani di palazzo Antonini si svolgerà la seconda e ultima giornata della Scuola Estiva Nazionale per Studenti sulla Fisica Moderna 2018 (SENS-FM18).
INSTALLAZIONE. Alla Galleria fotografica Tina Modotti di via Paolo Sarpi angolo via Erasmo Valvason, sarà ancora possibile visitare l’installazione "Il giardino del Fitorimedio" dalle 10 alle 13.
BOTTEGHE DEL SAPERE. Nei negozi del centro storico, dalle 9.30 alle 12.30, giornata conclusiva anche per le Botteghe del Sapere. Il programma dell’ultima giornata prevede 5 appuntamenti. Alle 10 alla Libreria La Pecora Nera (via Gemona 46) “Mio figlio non riesce a stare fermo” con Daniele Fedeli del Dipartimento di Lingue e letterature, comunicazione, formazione e società. La gestione di un bambino disattento, molto vivace o anche iperattivo può mettere a dura prova la resistenza degli adulti. Ma anche in questi casi, con un approccio positivo e coerente, è possibile esaltare i punti di forza del bambino. Come fare? Una riflessione con i genitori.
Alle 10.30 presso il punto vendita Coop Alleanza 3.0 (via Bassi, 12) “Persut a gustâ”, bottega bilingue italiano/friulano, in collaborazione con il Centro interdipartimentale per lo sviluppo della lingua e della cultura del Friuli (Cirf), con Edi Piasentier e Saida Favotto del Dipartimento di Scienze agroalimentari, ambientali e animali. Per i friulani, e dunque in friulano, si va a pranzo per "gustare" e non semplicemente per nutrirsi: si mangia da soli, ma si pranza assieme, parlando e assaporando. Nelle Botteghe del sapere l’invito è “a gustâ”, ad assaporare e a parlare di prosciutto e altro, a sorpresa.
Alle 11 da Kartell (largo dei Pecile 11) “Per un elenco telefonico di Udine nel Medioevo. Gli abitanti della città tra Tre e Quattrocento” con Laura Pani ed Elisabetta Scarton del Dipartimento di Studi umanistici e del patrimonio culturale. L’incontro si propone di far conoscere persone e momenti di vita quotidiana documentati da fonti udinesi tre-quattrocentesche, come i volumi delle delibere e dei conti comunali, i documenti notarili o gli obituari. Ne emergono una città vivace in piena espansione, e nomi, mestieri e vicende di uomini e donne ‘comuni’, altrimenti destinati a essere dimenticati dalla grande Storia.
Alle 11.30 da Robe di casa (largo dei Pecile 23), “Il valore del brand. Creare fiducia, accrescere la reputazione”, con Renata Kodilja del Dipartimento di Lingue e letterature, comunicazione, formazione e società. A partire dall’analisi delle variabili che determinano il valore di un brand (marca) di qualità e attraverso la presentazione di casi ed esempi aziendali, discuteremo le dinamiche che creano fiducia negli stakeholder di un’impresa. A sua volta la fiducia dei pubblici è presupposto necessario per il mantenimento e la crescita della reputazione del brand.
Alle 11.30 sotto i portici di via Gemona, all’altezza dei civici 7-17, “Indirizzare il sistema immunitario contro i tumori: una speranza per il futuro”, con Carlo Pucillo del Dipartimento di Area medica. Da quando, fin dall’antichità, si è iniziato a comprendere che il nostro organismo ha un sistema di difesa che controlla l’ingresso di patogeni e la loro eliminazione, ci si è posti due domande di fondamentale importanza: primo, il sistema immunitario è in grado di prevenire lo sviluppo del cancro? E secondo, una volta che un tumore esiste, le cellule immunitarie possono riconoscerlo e combatterlo? Purtroppo, ad oggi, non abbiamo risposta soddisfacente alla prima domanda, ma grazie alle conoscenze acquisite sono stati sviluppati nuovi approcci terapeutici che ci permettono di essere fiduciosi sul fornire una risposta alla seconda.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Conoscenza in Festa è realizzato dall’Università di Udine, con la direzione artistica di Zeranta Edutainment, in collaborazione con la Conferenza dei rettori delle università Italiane (Crui), con il sostegno e la partecipazione progettuale del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (Miur) e della Fondazione Friuli. Patrocina l’iniziativa il Comune di Udine, in collaborazione con il Conservatorio Tomadini e la Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe di Udine e con il coinvolgimento di UdineIdea, Villaggio dei Pecile e Borgo Gemona. Senza dimenticare il prezioso contributo dato dai nostri Main Sponsor: A2A, Amazon, il Consorzio Social Housing – FVG, Blackboard, Coop – Alleanza 3.0, PF group. A loro si aggiungono: Alfasistemi, Automotive Lighting, Autostar, Bluenergy, CiviBank, Decathlon, Electolux, Ernst & Young, Fincantieri, Freud, GLP, Lamitex, OndulKart, Pittini, PWC, Simonit & Sirch, Ublox, Umana. Infine, i nostri sponsor tecnici: Bluedigit, DomusGaia, Illiria, Friul Service.

Simonetta Di Zanutto