University of Udine

DIpartimento di Studi UManistici
e del patrimonio culturale

DIUM - Dipartimento di eccellenza 2018-2022 MIUR %} MENU

News


November 2021

M T W T F S S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30

15th November 2021

AMIA Conference 2021 – Open forum "We don’t need no thought control!” – we do need a continuing education though

Simone Venturini sarà il moderatore della discussione all'interno della breakout room in lingua italiana

Organizzata dalla più importante associazione internazionale di professionisti nell'ambito dell'archivistica dei media, la conferenza AMIA 2021 (17–19 novembre) rappresenta un appuntamento di primo piano per una grande varietà di esperti che, pur operando in campi di per sé diversi, sono impegnati nel comune sforzo di preservare e rendere accessibile il patrimonio audiovisivo, promuovendo attivamente il confronto reciproco su diversi temi di rilievo. Quello della formazione continua in ambito patrimoniale e archivistico sarà al centro dell'open forum "We don't need no thought control!" – we do need a continuing education though, previsto per giovedì 18 novembre. Obiettivo del dibattito sarà di identificare e valutare le esigenze e le risorse da dedicare a tale scopo, soprattutto in questo contesto post-pandemico nel quale l’acquisizione di nuove competenze chiave da parte degli operatori del settore avviene a un ritmo sempre più serrato.

Dopo una breve introduzione generale in inglese, i partecipanti saranno invitati a prendere parte attiva alla discussione, che verrà però suddivisa in diverse aule virtuali, ciascuna dedicata alla prospettiva di un particolare Paese (o area geografica) e moderata da un riconosciuto esperto del campo. Per condurre quella in italiano, la Continuing Education Advisory Task Force dell'AMIA ha invitato Simone Venturini, docente di Cinema, Fotografia e Televisione presso il DIUM.

Per prendere parte all'evento (in Italia la sessione inizierà alle ore 17:00 per concludersi alle 17:50) ci si può registrare gratuitamente online a questo link. Si ricorda che i posti disponibili sono limitati.