University of Udine

DIpartimento di Studi UManistici
e del patrimonio culturale

DIUM - Dipartimento di eccellenza 2018-2022 MIUR %} MENU

News


October 2022

M T W T F S S
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31

31st October 2022

Lucrezia Maghet vincitrice della targa «Claudio Mocchegiani Carpano»

Il riconoscimento, assegnato in occasione dell'edizione 2022 della BMTA Paestum, premia la migliore tesi di laurea in Archeologia subacquea

Nel corso della XXIV Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, che si è svolta a Paestum dal 27 al 30 ottobre 2022, è stata conferita la targa «Claudio Mocchegiani Carpano», il riconoscimento istituito in memoria del decano dell'archeologia subacquea contemporanea e riservato alla migliore tesi di laurea sviluppata nell'ambito di tale disciplina. La scelta di quest’anno ha visto vincitrice Lucrezia Maghet che ha conseguito la laurea triennale in Beni culturali presso l’Università degli studi di Udine nell’a.a. 2020/21.

La tesi in Metodologie della ricerca archeologica dal titolo L’archeologia subacquea sul web: raccolta, analisi e lettura critica dell’offerta disponibile in rete, relatore prof. Massimo Capulli, è stata riconosciuta meritevole dell’ambito premio in forza dell'originalità dell’argomento affrontato, della mancanza di studi in proposito e della serietà, professionalità e completezza del lavoro svolto, «che consente di indirizzare il turismo archeologico subacqueo su siti di sicuro interesse».

La Targa ricorda la figura e l’opera di Claudio Mocchegiani Carpano (Roma 1948–2018), archeologo subacqueo della prima generazione e pioniere di quell’archeologia subacquea finalizzata alla tutela e alla conservazione dei siti sommersi in mari, lagune, laghi, fiumi e ipogei di tutta l’Italia. Autore del primo libro bianco sullo stato dell’archeologia italiana, Claudio Mocchegiani Carpano ha dedicato molto del suo tempo alla formazione di giovani studiosi, insegnando fino alla fine proprio Archeologia subacquea all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Per il suo lavoro di pioniere e per la sua dedizione all’insegnamento, la BMTA ha deciso di istituire nel 2021 la Targa dedicata a lui e destinata a giovani archeologi subacquei per la migliore tesi pervenuta alla Borsa.

GALLERY