Università degli Studi di Udine

DIpartimento di Studi UManistici
e del patrimonio culturale

DIUM - Dipartimento di eccellenza 2018-2022 MIUR %} MENU

Aspetti di linguistica saurana

Aspetti di linguistica saurana

Aspetti di linguistica saurana


  • Autore/i: Francesco Costantini
  • Editore: Il Calamo
  • Luogo: Roma
  • Anno di pubblicazione: 2019
  • ISBN: 978889864043

Aspetti di linguistica saurana


  • Autore/i: Francesco Costantini
  • Editore: Il Calamo
  • Luogo: Roma
  • Anno di pubblicazione: 2019
  • ISBN: 978889864043
Aspetti di linguistica saurana

Sauris/Zahre è un’isola linguistica tedesca in un’area delle alpi del Friuli difficilmente raggiungibile fino a pochi decenni fa. Vi si parla un dialetto bavarese meridionale che a causa del secolare isolamento della comunità ha conservato tratti piuttosto arcaici ed ha avuto nel corso del tempo una evoluzione in parte autonoma rispetto alle altre varietà tedesche parlate nella vicina Carinzia e nel Tirolo e al tedesco standard. Il volume descrive alcune delle specificità di tale dialetto, con particolare attenzione alla storia linguistica (e sociolinguistica), alla fonetica e fonologia e alla sintassi. Dopo un primo capitolo introduttivo che pone l’accento sull’importanza dello studio delle isole linguistiche dal punto di vista della linguistica descrittiva, della linguistica diacronica e dello studio delle dinamiche inerenti ai repertori comunitari plurilingui, nei capitoli successivi sono tracciate le principali tappe nella storia linguistica di Sauris, a partire dalla sua fondazione e fino ai giorni nostri; è fornita una descrizione completa del repertorio fonetico e fonologico del saurano dal punto di vista segmentale; sono analizzate alcune proprietà sintattiche e la loro evoluzione quale risultante dalla comparazione tra i primi documenti scritti in saurano e lingua parlata oggi. Il volume può essere di interesse per studiosi nell’ambito della linguistica e dialettologia tedesca, della sintassi diacronica, della sociolinguistica delle minoranze.

FRANCESCO COSTANTINI è docente di Glottologia e Linguistica all’Università di Udine. Si occupa di problemi di interfaccia sintassi-semantica, di contatto linguistico, di storia delle teorie sul linguaggio, con particolare attenzione al periodo tra Ottocento e Novecento. Tra i suoi lavori si annoverano una monografia (Interface Perspectives on Clausal Complementation, 2009) e diversi articoli, tra cui On the argument structure of the causative construction: evidence from scope interactions (2012) e Le leggi fonetiche nella filosofia del linguaggio di Croce.