Università degli Studi di Udine

DIpartimento di Studi UManistici
e del patrimonio culturale

DIUM - Dipartimento di eccellenza 2018-2022 MIUR %} MENU

Centro Interuniversitario di Studi Ungheresi e sull'Europa Centrale e Orientale (CISUECO)

CENTRI DI RICERCA

Centro Interuniversitario di Studi Ungheresi e sull'Europa Centrale e Orientale (CISUECO)

 

CISUECO

  
Sito web ufficiale: CISUECO

Nel 1985 veniva fondato presso l'Università La Sapienza di Roma il Centro Interuniversitario di Studi Ungheresi in Italia (CISUI). L'istituzione del centro veniva sottoscritta tra le università di Bologna, Firenze, Padova, Roma La Sapienza, Torino, Venezia, Udine e dell'Istituto Universitario Orientale di Napoli. Il suo obiettivo consisteva nella promozione di studi nel settore della lingua, della letteratura, della storia e della civiltà dell'Ungheria e degli altri paesi dell'Europa centrale e orientale, attraverso la coordinazione di progetti scientifici, seminariali e l'organizzazione di iniziative culturali, come convegni e incontri bilaterali.
Il CISUI – divenuto a partire dal 2000 CISUECO, Centro Interuniversitario di Studi Ungheresi e sull'Europa Centro-Orientale – ha proseguito negli anni la sua missione, perseguendo una politica di più intenso coinvolgimento sia delle cattedre di magiaristica presenti nel panorama accademico italiano, sia delle istituzioni culturali ungheresi operanti in Italia: frutto di tale sinergia è stata – ed è tutt'ora – un'intensa attività di ricerca, di divulgazione scientifica e di collaborazione nazionale e internazionale.

Dal 2014 al 2017 il CISUECO è stato presieduto dal Prof. Roberto Ruspanti, docente di Filologia ugro-finnica all'Università di Udine.