Università degli Studi di Udine

DIpartimento di Studi UManistici
e del patrimonio culturale

DIUM - Dipartimento di eccellenza 2018-2022 MIUR %} MENU

Eventi

18 Novembre 2021 dalle 17:00 alle 19:00

Teatro e realtà: la storia del Woyzeck di Georg Büchner

Udine, via Gemona, 92 - Palazzo Garzolini Di Toppo Wassermann, Aula T4, Pier Paolo Pasolini — Il 18 Novembre

13libri

Il ciclo di lezioni 13Libri, nata dall'iniziativa di alcuni studenti della Scuola Superiore dell'Università di Udine, si propone come una serie di incontri aperti alla cittadinanza e dedicati ognuno alla presentazione di un libro o film, inteso come un caso di studio significativo dal punto di vista di una o più delle fasi della sua storia (creazione, pubblicazione, fortuna).

Il primo appuntamento sarà dedicato al Woyzeck di Georg Büchner, opera che può essere definita un “non-libro”, evocando così almeno due significati. In primo luogo, con questa espressione si fa riferimento allo statuto dell’ultima opera di Büchner, della quale non esiste una stesura definitiva. I diversi manoscritti di cui disponiamo non consentono di stabilire in modo sicuro il numero e la successione definitivi delle scene, così come non consentono di stabilire per quale finale l’autore avesse optato. In secondo luogo, ma soprattutto, con “non-libro” si intende la forma aperta del Woyzeck, ovvero la tensione alla sottrazione di sé dell’arte (del teatro, della finzione, ecc.) a vantaggio della realtà. Sotto questo profilo, quest’opera di Büchner rappresenta, all’interno della storia del teatro e della letteratura moderni, uno dei primi esempi di “disartizzazione” dell’arte (G. Vilar), fondata sulla lucida consapevolezza che anche l’estetizzazione del reale è una forma di violenza.
Nell'intervento, a cura del prof. Simone Furlani, si ricostruiranno le vicende della genesi del Woyzeck, richiamando i femminicidi (diremmo oggi) che l’hanno ispirato. In secondo luogo, si riassumerà la trama dell’opera prestando particolare attenzione alla sua struttura formale. Soltanto dopo aver compreso le modalità attraverso le quali quest’opera si svolge, si accennerà, in terzo luogo, ad alcuni degli esempi più significativi della ricezione del Woyzeck (non proprio, purtroppo, della sua fortuna), guardando non solo al teatro, ma anche al cinema e alla musica del Novecento.

Al termine dell'incontro il pubblico sarà invitato a un rinfresco. Per partecipare è necessario essere in possesso del Green Pass. Per ulteriori informazioni si può scrivere all'indirizzo 13libri@gmail.com.