Università degli Studi di Udine

DIpartimento di Studi UManistici
e del patrimonio culturale

DIUM - Dipartimento di eccellenza 2018-2022 MIUR %} MENU

Eventi

26 Giugno 2021 dalle 11:00

Con Giovanni da Udine nel Castello di Spilimbergo: il restauro del fregio

Spilimbergo (PN), Piazza Castello, 4 - Palazzo Tadea, Sala Kirschner — Il 26 Giugno

Con Giovanni da Udine nel Castello di Spilimbergo: il restauro del fregio

Il fregio con festoni di fiori e frutti sostenuti da putti alati e intervallati da medaglioni in stucco, scudi e cimieri che si estende per undici metri lungo il bordo superiore della parete nord del salone al piano nobile del Castello di Spilimbergo è l'unica opera plastico-pittorica di Giovanni da Udine che si può ancora ammirare in Friuli. Commissionato probabilmente nel terzo decennio del XVI secolo da Giacomo I di Spilimbergo e dalla moglie Aloisia (raffigurati in due dei medaglioni; nel terzo campeggia una Diana cacciatrice), esso costituisce un vero e proprio unicum in regione non solo perché testimonianza rilevante dell'attività dell'artista, ma anche per lo stato quasi perfetto di conservazione degli stucchi; la parte dipinta – realizzata in parte a buon fresco, in parte a calce su intonaco moderatamente fresco – si era al contrario deteriorata nel tempo.

La Fondazione Ado Furlan, che si è fatta carico del suo ripristino, ha sfruttato l'occasione per studiare più da vicino l'opera dal punto di vista compositivo e tecnico. I risultati delle ricerche e del restauro effettuato dal CENTRO RESTAURO SRL di Pordenone saranno presentati sabato 26 giugno nel corso di un evento patrocinato dall'Università di Udine, a partire dalle ore 11:00.

L'ingresso è libero, ma soggetto al rispetto delle norme vigenti in merito all'emergenza sanitaria. Si potranno richiedere informazioni e/o prenotare i posti contattando l'Ufficio Cultura del Comune di Spilimbergo (telefonicamente, al numero 0432 591115/16, oppure scrivendo a cultura@comune.spilimbergo.pn.it).