Università degli Studi di Udine

DIpartimento di Studi UManistici
e del patrimonio culturale

DIUM - Dipartimento di eccellenza 2018-2022 MIUR %} MENU

Pietro Ioly Zorattini

Il mito è il fondamento della vita, lo schema senza tempo, la formula secondo cui la vita si esprime quando fugge al di fuori dell’inconscio.

Th. Mann

Ioly Zorattini-Ritratto

Pietro Ioly Zorattini

Storia delle religioni (M-STO/06)


Pietro Ioly Zorattini

Storia delle religioni (M-STO/06)


Ioly Zorattini-Ritratto

Il mito è il fondamento della vita, lo schema senza tempo, la formula secondo cui la vita si esprime quando fugge al di fuori dell’inconscio.

Th. Mann

Mi sono laureato presso l’Università di Verona in Storia contemporanea con una tesi sulla storia del nucleo ebraico udinese in età contemporanea e ho proseguito gli studi presso l’Università di Udine, conseguendo il Dottorato di ricerca in “Storia: Culture e strutture delle aree di frontiera”, con una dissertazione concernente la storia della Casa dei catecumeni di Venezia a partire dalla fondazione nel 1557 e fino al 1797, quando il trattato di Campoformio segnò la caduta della Serenissima e la sua cessione all’Impero asburgico.

In servizio presso l’Università di Udine dal 2005, insegno Storia delle Religioni presso il corso di laurea triennale in Beni culturali.

I miei interessi vertono sulla storia dell’Ebraismo italiano fra età moderna e contemporanea, in particolare sulla storia delle conversioni al Cattolicesimo in area veneta. Ho partecipato in qualità di relatore ad alcuni convegni internazionali sul tema della Storia delle religioni e della Storia del Giudaismo, fra i quali ricordo la 9 EASR Conference, “La religione nella storia della cultura europea”, tenutasi a Messina nel 2009, il Convegno internazionale “Gli ebrei nella storia del Friuli-Venezia Giulia. Una vicenda di lunga durata”, svoltosi a Ferrara nel 2015, di cui ho curato la pubblicazione degli Atti insieme alla prof.ssa Miriam Davide, infine il Convegno internazionale “Le reazioni ebraiche all’esclusione e agli stereotipi: dalla tarda antichità all’epoca contemporanea”, organizzato dall’Università di Pisa in collaborazione con il gruppo italo-francese di studi ebraici, di cui sono membro, che si è tenuto nel marzo 2019.

Dal 2005 al 2013 ho tenuto il corso di Storia delle Religioni presso la Facoltà di Scienze della Formazione Primaria dell’Università di Udine, con approfondimenti sulle minoranze religiose presenti in Italia a partire dall’età moderna, in particolare quella ebraica; dal 2014 al 2018 ho tenuto l’insegnamento di Storia del dialogo interculturale e di Storia dei miti e delle religioni presso il corso di laurea triennale del DAMS dell’Università di Udine, sede di Gorizia, utilizzando una filmografia di riferimento sia per la parte generale che per gli aspetti monografici del corso.

Sono membro della Società Italiana di Storia delle Religioni (SISR), dell’Associazione Italiana per lo Studio del Giudaismo (AISG), della Consulta Universitaria di Storia delle Religioni (CUSR) e del comitato di redazione della rivista “Studi e Materiali di Storia delle Religioni”.

Pubblicazioni

Conversioni di ebrei in Friuli Venezia Giulia nell’Ottocento: i casi di Gorizia e di Udine

in: M. Davide e P. Ioly Zorattini (curr.), Gli Ebrei nella storia del Friuli Venezia Giulia. Una vicenda di lunga durata, Firenze 2016, 153–163