Università degli Studi di Udine

DIpartimento di Studi UManistici
e del patrimonio culturale

DIUM - Dipartimento di eccellenza 2018-2022 MIUR %} MENU

Salvatore Lavecchia

Penso, dunque oso la libertà.

Lavecchia-Ritratto

Salvatore Lavecchia

Storia della filosofia antica (M-FIL/07)


Salvatore Lavecchia

Storia della filosofia antica (M-FIL/07)


Lavecchia-Ritratto

Penso, dunque oso la libertà.

Sono stato borsista presso la Scuola Normale Superiore di Pisa negli anni 1990–1997, conseguendo nel 1998 il Dottorato di Ricerca in Discipline Filologiche, Linguistiche e Storiche Classiche con una nuova edizione critica dei frammenti ditirambici di Pindaro, accompagnata da un approfondimento storico-religioso dedicato a Dioniso ed ai suoi culti misterici (relatori Franco Ferrari e Walter Burkert). Traendo spunto da alcuni temi trattati nella mia dissertazione, ho sviluppato e concluso un progetto sulla assimilazione al divino (homoiôsis theôi) nella filosofia di Platone, pubblicando la prima ampia monografia su quel tema.

Dopo alcuni anni di soggiorno in Gran Bretagna (Londra, University College) e Germania (Karl-Eberhard-Universität Tübingen), nel 2004 ho preso servizio presso l’Università di Udine con una docenza finanziata dal MIUR nell'ambito del programma di incentivi alla mobilità di studiosi italiani impegnati all'estero. Dal 2009 sono Professore associato di Storia della Filosofia Antica, ed insegno nel corso di laurea in Lettere, curriculum Filosofico, e nel corso di laurea magistrale interateneo in Filosofia.

I miei interessi di ricerca sono attualmente legati alla filosofia del Principio in Platone e nel Platonismo, alla filosofia di Plotino, alla metafisica della luce, al dialogo socratico ed ai suoi rapporti con le diverse dimensioni della consulenza, all’estetica antica, anche in relazione a punti di continuità con l’arte moderna e contemporanea.

Mi curo di integrare gli orizzonti del pensiero antico in una visione interdisciplinare, nonché di valorizzare quegli orizzonti all’interno del discorso filosofico contemporaneo – con particolare riguardo alla filosofia del soggetto, dell’io e del sé – e delle pratiche filosofiche e spirituali. In questa prospettiva vanno collocati il mio insegnamento all’interno del Master in “Consulenza Filosofica di Trasformazione” presso l’Università di Verona (anni 2010-2015), e all’interno del Master in “Meditazione e Neuroscienze” presso l’Università di Udine (dal 2018).