University of Udine

DIpartimento di Studi UManistici
e del patrimonio culturale

DIUM - Dipartimento di eccellenza 2018-2022 MIUR %} MENU

InfoBC – Informatica per i Beni Culturali: servizi innovativi mobili e 3D per il turismo

InfoBC – Informatica per i Beni Culturali: servizi innovativi mobili e 3D per il turismo

LIDA – Progetti regionali

InfoBC – Informatica per i Beni Culturali: servizi innovativi mobili e 3D per il turismo


Responsabili: Donata Levi, Paolo Coppola
Collaboratori: Dipartimento di Storia e Tutela dei Beni Culturali, LIDA, Studi archeologici, Scuola di Specializzazione di Storia dell’Arte, Dipartimento di Matematica e Informatica, Dipartimento di Georisorse e Territorio, MoBe, HCI Lab, InfoFactory, Soprintendenza BAPSAE di Udine, Friuli Innovazione
Promotore: Università degli Studi di Udine
Finanziatore: Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Pagina ufficiale 

LIDA – Progetti regionali

InfoBC – Informatica per i Beni Culturali: servizi innovativi mobili e 3D per il turismo


Responsabili: Donata Levi, Paolo Coppola
Collaboratori: Dipartimento di Storia e Tutela dei Beni Culturali, LIDA, Studi archeologici, Scuola di Specializzazione di Storia dell’Arte, Dipartimento di Matematica e Informatica, Dipartimento di Georisorse e Territorio, MoBe, HCI Lab, InfoFactory, Soprintendenza BAPSAE di Udine, Friuli Innovazione
Promotore: Università degli Studi di Udine
Finanziatore: Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Pagina ufficiale 

InfoBC – Informatica per i Beni Culturali: servizi innovativi mobili e 3D per il turismo

Il progetto prevede l’applicazione delle tecnologie informatiche alla conoscenza del patrimonio storico artistico e alla sua valorizzazione in senso turistico.
Il progetto ha previsto:

  • l’integrazione delle banche dati esistenti – SIRPAC (Sistema Informativo Regionale sul Patrimonio Culturale), ARISTOS (ARchivio Informatico on-line per la Storia della Tutela) e SICaR (Sistema Informatico per i Cantieri di Restauro) – e quelle da creare ex novo (archivio relativo alle testimonianze testuali e visive sulla storia del patrimonio artistico)
  • la realizzazione di modelli 3D fotorealistici ed interattivi di edifici di particolare interesse storico-artistico e il loro inquadramento topografico nella cartografia (CTR/CTRN)
  • la sperimentazione di tecnologie avanzate per la localizzazione dei beni in ambienti esterni – GPS (Global Positioning System) – ed interni – RFID (Radio Frequency Identification), Wi-Fi e Bluetooth; sistemi integrati laser scanning/fotogrammetrici e topografici per il rilievo dei beni immobili e la realizzazione di modelli 3D fotorealistici ed interattivi
  • la divulgazione delle informazioni tramite diverse modalità di visualizzazione, sia tradizionali (portale Web e Workstation), sia innovative (telefoni cellulari, smartphone e palmari di proprietà del turista/utente), che daranno la possibilità di avere un “sistema aperto”, interattivo e diversificato per più livelli di utenza.

A causa del mancato aggiornamento di parte degli applicativi oltre che delle diverse banche dati integrate, il progetto non risulta funzionante. La descrizione del progetto è accessibile a: http://infobc.uniud.it/.

Sul progetto si veda: D. Levi, M. Mozzo, M. Visentin, E. Bertaglia, InfoBC. Informatica e Beni Culturali: un progetto dell’Università di Udine, «Predella» 30.