University of Udine

DIpartimento di Studi UManistici
e del patrimonio culturale

MENU

Credits


Credits

Il sito è stato progettato da Andrea Zannini, direttore del DIUM, insieme a Giuseppina Azzarello, referente dipartimentale per il sito web, che ne ha curato la realizzazione in collaborazione con Sonia Di Giorgio e Sara Marmai per i contenuti, e con l’agenzia infoFACTORY per la parte grafica e tecnica.

Il risultato finale è stato il frutto della partecipazione in concerto dell’intero Dipartimento. Desideriamo dunque ringraziare le colleghe e i colleghi docenti, ricercatori, tecnici, amministrativi e i giovani studiosi del DIUM per la disponibilità dimostrata nella realizzazione delle immagini e delle schede personali nonché nella condivisione delle informazioni relative ai laboratori, ai progetti di ricerca e ai corsi di studio. Un ringraziamento particolare va a Donata Battilotti e Alessandro Del Puppo, che hanno composto i testi dedicati a Palazzo Caiselli e al Patrimonio artistico dipartimentale, a Linda Borean ed Elisabetta Scarton per aver dato la loro personale testimonianza in due interviste video dedicate ai possibili Sbocchi professionali degli studi umanistici, a Francesco Costantini per la collaborazione nella costruzione della sezione Erasmus, a Martina Scrignaro per la consulenza in numerose questioni amministrative, a Maurizio Pisani per l’assistenza negli aspetti burocratici, a Caterina Bucella e alle colleghe del Servizio di supporto alla didattica per averci fornito materiale utile per la presentazione dell’offerta formativa, a Stefania Capellupo e al personale del Servizio di supporto alla ricerca per la costante e preziosa consulenza e assistenza nella presentazione delle attività scientifiche, a Stefania Zimolo e al personale del Servizio di amministrazione per aver espletato con solerzia le procedure amministrative legate alla realizzazione del sito.

Ringraziamo di cuore Mirco Cusin e Marco Comar per il paziente e accurato lavoro che la realizzazione delle fotografie ufficiali del personale e del patrimonio artistico del Dipartimento ha comportato, nonché Federico Millevoi e gli altri membri del Digital Storytelling Lab, che hanno girato le video-interviste della sezione Sbocchi professionali e le clips relative ai Laboratori.

Se ci è riuscito di conferire al sito una dimensione non solo istituzionale, ma anche umana, il merito va soprattutto ai molti ex studenti del nostro Ateneo che hanno partecipato con entusiasmo all’iniziativa di raccontarsi, live o per iscritto, e condividere la propria esperienza formativa e lavorativa

Siamo inoltre profondamente grati a Silvana Fachin Schiavi, già docente di Didattica delle lingue moderne presso l’Ateneo udinese, ad Anna Frangipane, docente di Architettura tecnica presso il DPIA, e a Renato Oniga, direttore del Centro Internazionale sul Plurilinguismo, per averci messo a disposizione materiali preziosi per la ricerca sulle sedi storiche del Dipartimento; a Silvia Pusiol, dell’ufficio stampa di Ateneo, e a Renato Spoletti, responsabile dell’Area Servizi Informatici e Multimediali, che ci hanno aiutato a risolvere piccoli e grandi ostacoli burocratici; a Giuseppa Tusa, direttrice del Catasto di Udine, e al personale dell’Archivio di Stato cittadino, per aver agevolato le nostre ricerche su Palazzo Falconieri; a Gabriella Ciampi per averci concesso di pubblicare le foto di suo padre, e a Charikleia Armoni dell’Università di Colonia per i diritti di riproduzione del papiro P.Köln XI 459. Un ringraziamento sentito va infine a Roger Coianiz per la solerte e scrupolosa assistenza linguistica nella realizzazione della versione inglese del sito.