Università degli Studi di Udine

DIpartimento di Studi UManistici
e del patrimonio culturale

DIUM - Dipartimento di eccellenza 2018-2022 MIUR %} MENU

Stefano Magnani

... Heute will ich von anderem schreiben, aber es will nicht
...Oggi voglio scrivere di altre cose, ma le cose non vogliono

F. Kafka

magnani-ritratto.png

Stefano Magnani

Storia romana (L-ANT/03)


Stefano Magnani

Storia romana (L-ANT/03)


magnani-ritratto.png

... Heute will ich von anderem schreiben, aber es will nicht
...Oggi voglio scrivere di altre cose, ma le cose non vogliono

F. Kafka

Mi sono laureato a Bologna con una tesi sulle esplorazioni condotte nell'oceano Atlantico in epoca antica e ho continuato gli studi nell'ambito della Geografia storica conseguendo il Dottorato di ricerca in Storia antica presso le Università di Bologna, Padova e Ferrara. La mia dissertazione si è focalizzata sullo studio delle testimonianze riguardanti il viaggio oceanico di Pitea di Massalia, il primo greco che descrisse le isole britanniche e le regioni settentrionali dell'ecumene, tra cui le terre dell'ambra, la remota isola di Thule e il mare congelato. Da questa esperienza è nata una monografia, Il viaggio di Pitea sull'Oceano, Bologna 2002, cui ha fatto seguito un manuale di Geografia storica del mondo antico, Bologna 2003.

Nel 2001 ho preso servizio presso l’Università di Udine, dove, nel corso degli anni, ho tenuto gli insegnamenti di Epigrafia latina, Geografia storica del mondo antico e Storia romana, nell'ambito dei corsi di laurea triennale e magistrale dell'allora Facoltà di Lettere. Attualmente insegno Storia romana per i corsi di laurea in Lettere, Beni culturaliStoria dell'arte e conservazione dei beni storico-artistici e Studi storici dal medioevo all'età contemporanea. Sono membro del collegio del dottorato interateneo in Scienze dell’antichità (Trieste, Udine, Venezia). Dal 2007 tengo saltuariamente corsi semestrali presso l'Università di Klagenfurt.

Con la Dott.ssa Maddalena Zunino ho avviato un Laboratorio di Epigrafia Greca e Latina con funzioni di supporto alla ricerca e alla didattica. Al suo interno gli studenti che partecipano alle attività di tirocinio e tutorato sono introdotti allo studio e alla schedatura dei documenti epigrafici, intesi come strumento ineludibile per la ricerca storica. Dal 2014 organizzo ogni anno ad Aquileia la summer school di epigrafia Saxa loquuntur, alla quale partecipano studenti e docenti provenienti da numerosi paesi.

Ho preso parte a progetti di ricerca nazionali (PRIN) e ho trascorso diversi periodi di studio e ricerca all'estero, avvalendomi del supporto della Alexander von Humboldt Stiftung (Germania). Ho organizzato convegni, incontri di studio, seminari e workshop, partecipando come relatore a numerosi congressi internazionali, e ho tenuto lezioni in Italia e all’estero nell’ambito di seminari specialistici e scambi Erasmus.

Dal 2010, con il Dott. Maurizio Buora collaboro a un progetto di studio dei materiali e dei documenti epigrafici inediti recuperati durante vecchi scavi condotti ad Aquileia e sui quali è in preparazione una monografica. Con lo stesso Dott. Buora e con il Prof. Ergün Laflı è in corso da alcuni anni un progetto di studio e pubblicazione delle iscrizioni latine inedite dalle province dell'Asia minore. Attualmente collaboro con la Dott.ssa Danila Piacentini alla realizzazione di un progetto dedicato allo studio delle comunità palmirene distribuite nelle diverse regioni dell'Impero romano, tema sul quale è in fase di preparazione un volume monografico.

Pubblicazioni

La stele di Aurelius Mucapor

in: R. Lafer (cur.), Römische Steindenkmäler im Alpen-Adria-Raum. Neufunge, Neulesungen und Interpretationen epigraphischer und ikonographischer Monumente, Klagenfurt - Ljubljana - Wien 2016, 101–130

Palmyrene elites. Aspects of self-representation and integration in Hadrian's age

in: R. Varga, V. Rusu-Bolindeț (curr.), Official Power and Local Elites in the Roman Provinces, Abingdon - New York 2017, 95–114 (con P. Mior)

Presenze palmirene in Dacia: alcune considerazioni su aspetti militari, sociali e religiosi

in: S. Magnani (cur.), Domi forisque. Omaggio a Giovanni Brizzi, Bologna 2018, 123–150

Die frühchristlichen Inschriften aus den Ausgrabungen für die Kanalisation von Aquileia: das Gebiet von S. Giovanni in Foro

in: W. Spickermann (cur.), Frühes Christentum im Ostalpenraum, «Keryx» 5 (2018) 99–113